L’Associazione internazionale si prefigge di conservare e trasmettere alle future generazioni le tecniche e lo Spirito dell’antica scuola Katayama-ryu iai kenjutsu.

Nuovi arrivi

  • HOME »
  • Nuovi arrivi

Jirinden (26) “Evitare le persone malvagie ed attendere l’arrivo dell’occasione”.

Fusei no ikioi wo sakete jisetsu no tōrai wo matsu(Heishū Jirinden, Vol. II, Ōhen hakkyoku)
“Evitare l’impeto della persona malvagia ed attendere l’arrivo dell’occasione”.

  La turbina idraulica attende l’acqua e rotola, il mulino a vento profitta del vento e gira; ciò è causa del fatto che la ruota (sha, kuruma) utilizza abilmente l’energia dell’acqua e del vento. La turbina, colpita dall’acqua, cade e scorre via, il mulino, investito dal vento, si rompe e vola via; in questo caso, prevalendo la forza dell’acqua e del vento, ne risulta che la ruota non ha potuto utilizzare abilmente la loro energia.  Poiché il ruotare è la funzione di una ruota, ci si aspetta che la ruota adempia strettamente al suo dovere ruotando bene.

  Quando una persona malvagia arriva ed agisce contro di noi, se possiamo allontanarci da essa approfittando di una favorevole opportunità, allo stesso modo della ruota che gira facendo buon uso dell’energia dell’acqua e del vento, forse avremo una lunga vita e quella persona malvagia sarà scoraggiata. Ciò avviene non perché con il nostro potere soggioghiamo la persona malvagia, ma perché attingiamo al Potere del Cielo. Questo si dice Sha.
(Katayama-ryū  Gli insegnamenti / Ōhen hakkyoku)

  Quando il vigore dell’ingiustizia è forte, non separiamo la spada dal nostro corpo, evitiamo il vigore dell’ingiustizia, seguiamo un corretto comportamento ed attendiamo l’arrivo di un’occasione propizia. Non avere mai lo spirito di cercare la vittoria, avanzare verso posizioni favorevoli ed evitare quelle negative.
(Presentato da Yuji Wada, Costantino Brandozzi, Rennis Buchner, Constantin von Richter)

PAGETOP
Copyright © 片山流 神武之会 All Rights Reserved.
Powered by WordPress & BizVektor Theme by Vektor,Inc. technology.